The Axle

il progetto The Axle deriva da una tesi di master il cui scopo era di progettare il sistema di controllo e rilevamento per gli assali militari ad alta mobilità e sicurezza.

Il sistema di controllo è stato messo su un telaio con due piccoli motori DC. Il nucleo del sistema è una scheda Arduino Mega 2560, che comunica con un PC grazie a un ricetrasmettitore RF (distanza massima di collegamento: 1 km). Il robot è dotato di un accelerometro, un giroscopio, un magnetometro (ognuno di essi è triassiale), un sensore di temperatura e pressione, un sensore di gas e un modulo a ultrasuoni in grado di misurare la distanza dell’ostacolo più vicino di fronte.

Questo robot, tramite un collegamento RF, è collegato a un PC, dove viene utilizzato uno strumento virtuale Labview per comunicare con esso.

Il programma può controllare il movimento del robot attraverso alcuni pulsanti sull’interfaccia o un joystick USB collegato al PC.

I dati ricevuti dal PC vengono visualizzati anche sull’interfaccia.

Particolare attenzione è stata posta sul sensore accelerometro-giroscopio-magnetometro. In particolare, vengono disegnati tre grafici (uno per ciascun sensore) e un modello 3D può essere visualizzato per vedere l’orientamento del robot.

Il sensore di temperatura e pressione e il sensore di gas sono i sensori “di prova”. Poiché il sensore di gas consuma un bel po ‘di energia, la maggior parte delle volte è spento, ma può essere abilitato tramite software per misurare le concentrazioni di GPL, CO e fumo.

Ecco una presentazione con la descrizione del progetto Axle:

project_axle_en